Ai confini del mondo, in un bosco immaginario, cresce l’Albero della Vita. Protagonista dei ricami sul capo simbolo dell’autunno inverno di Stefania Esse: la cappa. Reinterpretata, insieme a maxi sciarpe, caftani oversize e collier in filo di rame e cotone. I capi della collezione vengono declinati in molteplici varianti, spaziando tra materiali e lavorazioni diversi: cashmere, suède e ricami realizzati a mano da sapienti artigiani pugliesi. Tutto nella collezione Stefania Esse richiama un’atmosfera magica ed internazionale: capi realizzati su misura per una donna cosmopolita, che vive il mondo senza mai dimenticare le proprie radici.

AW
17|18

Cape 09

Cappa in cashmere con inserti in suède laserato

Cape 10

Cappa in cashmere con inserti in suède laserato

My Contraddiction

Capo simbolo della collezione, My Contraddiction è la declinazione della tradizionale cappa in molteplici varianti, dai profili crochet alla pelle lavorata. Il rigoroso taglio sartoriale si contrappone ai dettagli in suède laserato, apparentemente grezzi.

Cape 01

Cappa in cashmere ricamata a mano

Collar 08

Collare con filo in rame e cotone

Kaftan 04

Caftano in cashmere con dettagli scamosciati

Scarf 05

Sciarpa con frangia crochet lavorata a mano

Insolito
Metallico

Nelle collezioni Stefania Esse la lavorazione crochet, anziché il più diffuso filo in cotone, impiega un materiale inconsueto e interessante: il metallo.

Kaftan 03

Caftano in cashmere con dettagli scamosciati

Cape 11

Cappa in cashmere con inserti scamosciati

Collar 07

Collare con filo in rame e cotone

Scarf 06

Sciarpa con frangia crochet lavorata a mano

Cape 02

Cappa in cashmere ricamata a mano